ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Caso Yahoo: Gli Usa pattumiera di Internet, gridano le associazioni contro il razzismo

14 Novembre 2001

Caso Yahoo: Gli Usa pattumiera di Internet, gridano le associazioni contro il razzismo

di

Alla sentenza del tribunale americano che da ragione a Yahoo nella vertenza che la oppone alla giustizia francese, i gruppi francesi contro il razzismo e l’antisemitismo fanno sentire la loro voce.

“La decisione americana deresponsabilizza chi ospita i siti e gli Stati Uniti diventeranno la grande pattumiere di Internet e un rifugio per i siti estremisti”, ha dichiarato alla France Presse Marc Knobel, vicepresidente della LICRA, la lega francese contro il razzismo e l’antisemitismo.

Yahoo, lo ricordiamo, era stata costretta da un tribunale francese a ritirare gli oggetti nazisti in vendita all’asta sul proprio sito.
Successivamente, la società americana aveva posto il quesito a un tribunale americano: se dovesse o no, essendo una società con sede negli Stati Uniti, ricadere sotto la giurisdizione di altri paesi.

La sentenza del tribunale americano ha dato ragione a Yahoo, giudicando che le leggi francesi che vietano le vendite all’asta di oggetti nazisti su Internet non possono applicarsi al contenuto di siti la cui sede sia negli Stati Uniti.

Dunque, il magistrato ha dichiarato che il giudizio emesso nel 2000 da un giudice francese che chiedeva a Yahoo di filtrare gli utenti francesi che potevano accedere a siti di vendita di oggetti nazisti attraverso l’intermediazione di Yahoo, non può essere applicata negli Stati Uniti.

Una sentenza che aveva fatto dichiarare all’avvocato di Yahoo, Mary Catherine Wirth che si tratta di una “vittoria per tutti gli utenti di Internet”, facendo notare che riguarda tutti gli utenti “nel mondo”.

La LICRA ha attivato le procedure per fare appello alla sentenza.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.