FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Caso Australia: il B2B meno forte del B2C

09 Maggio 2002

Caso Australia: il B2B meno forte del B2C

di

Mentre in tutti i mercati e-commerce il b2b raggiunge cifre molto più alte del b2c, in Australia la situazione è inversa

Questo è ciò che emerge da un’indagine svolta dalla società di ricerca australiana Paul Budde http://www.budde.com.au/ e pubblicata in questi giorni.

Il mondo dei negozi Internet australiano ha infatti coinvolto nel 2001 oltre 4,5 milioni di utenti crescendo del 40% complessivamente, ma il b2b totalizza solo una percentuale del 5%.

Ciò dimostra che in questo Paese molti utenti Internet comprano sul Web (gli utenti Internet in Australia sono ormai in totale circa 10 milioni, di cui 6 milioni collegati da casa). L’attività principale svolta on line resta, tuttavia, l’uso dell’e-mail.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.