Home
Canada: allarme frodi online

03 Febbraio 2003

Canada: allarme frodi online

di

Si fa preoccupante l'effetto negativo delle frodi commesse online sulla fiducia dei consumatori

Secondo la sede canadese della Visa, gli utenti di carte di credito canadesi hanno speso online 772 milioni di dollari durante il periodo natalizio (+103%). Si tratta di un risultato molto buono e con una crescita incoraggiante, tuttavia, ha affermato il direttore di Visa Canada, la percentuale di clienti che si convertono all’e-commerce resta bassa rispetto alle previsioni.

Solo il 15% dei clienti Visa infatti sono intenzionati a fare shopping online. Di quelli che non comprano, l’85% afferma di non avere nessuna intenzione di farlo in futuro.

Ma la notizia positiva, sempre secondo Visa Canada, è paradossalmente la paura per le frodi (35% dei clienti). Quello delle frodi è certamente un problema complesso da affrontare, ma non è impossibile da risolvere e il fatto che i clienti siano soprattutto frenati da questo timore è positivo. I sistemi infatti diventeranno sempre più sicuri e gli ostacoli alla diffusione dello shopping via Web dovrebbero quindi essere sempre più facilmente abbattuti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.