Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Campo di lavoro per i cyberdissidenti cinesi

13 Aprile 2004

Campo di lavoro per i cyberdissidenti cinesi

di

Human Rights in China, organizzazione umanitaria con sede a New York, continua a inviare notizie allarmanti sulla repressione in Cina, soprattutto nei confronti dei cyberdissidenti

La Cina si scaglia contro alcuni contenuti presenti su Internet, come le opinioni politiche non autorizzate, ma ha serie difficoltà a controllare questo mezzo.

Le autorità hanno creato una forza di polizia speciale per Internet, oscurato alcuni siti d’informazione stranieri e hanno incarcerato molte persone, per il contenuto dei messaggi inviati. Nonostante ciò, i dissidenti, e i cyberdissidenti in particolare, sono in crescita costante.

Human Rights in China ha anche stilato l’elenco delle numerose persone detenute per avere presentato una petizione. Secondo l’organizzazione, il governo di Pechino, di fronte a un numero sempre crescente di dissidenti, assume un atteggiamento duro per scoraggiarne l’attività.

Una donna cinese, ad esempio, è stata condannata dal “Comitato amministrativo di rieducazione con il lavoro” di Shanghaia scontare una pena in un campo di lavoro per avere accusato, tramite Internet, la polizia di malmenare le persone che criticano il governo. Il Comitato ha, infatti, ritenuto false le dichiarazioni della donna

Ma Yalian, questo il nome della donna condannata, aveva inviato articoli a vari siti Internet, dicendo di essere stata vittima, insieme ad altre persone, di pestaggi da parte delle forze dell’ordine per avere proposto delle petizioni contro il governo di Pechino, durante la sessione annuale del Congresso Nazionale del Popolo, tenutasi a marzo.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.