OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Campagna elettorale online

15 Marzo 2006

Campagna elettorale online

di

A quanto pare, in Israele i politici hanno deciso di fare la propria propaganda elettorale online, attraverso siti Web e chat, per raggiungere i propri possibili votanti in modo diretto

Internet è diventato il mezzo di comunicazione più veloce, una fitta rete di informazioni che ogni giorno si muovono da una parte all´altra del mondo.

Sono sempre più numerosi gli utenti che navigano in Rete per avere informazioni sulla situazione in un preciso Paese, o per sapere qualche cosa in più su un particolare prodotto tecnologico di cui, magari, hanno sentito parlare molto.

Ma il mondo virtuale non offre soltanto tutto questo. A Gerusalemme, ad esempio, è utilizzato per sponsorizzare la campagna elettorale, giocando un ruolo davvero di prim´ordine in questo settore e portando i candidati a svolgere un´azione che prima proveniva principalmente dalla pubblicità (TV e radio) o dalle riunioni politiche.

“In Israele le campagne elettorali sono state ampiamente condotte per strada nel decennio scorso. C´è stato un grosso calo nelle manifestazioni e in altri strumenti simili di campagna elettorale. Internet è perfetto, dato che consente un contatto relativamente diretto con un ampio gruppo di persone”. Ha affermato Tamir Sheafer, professore di Scienze politiche all’Università Ebraica di Gerusalemme.

A fine marzo (martedì 28) ci saranno le elezioni e già le voci dei diversi contendenti si fanno sentire, viaggiando via Web, chattando sui siti ovviamente più conosciuti e popolari, arrivando, così, direttamente ai votanti.

Ad esempio, NRG Maariv e YNetNews, i due maggiori siti israeliani, vantano ciascuno un numero di lettori giornalieri che va dai200 mila ai 500 mila. I candidati più importanti sono contattati dai siti Web. Per quanto riguarda, invece, i politici di fama meno rilevante, si mettono essi stessi in contatto con i siti per poter fare la propria campagna elettorale.

Questo è testimoniato anche da Avi Lan, responsabile di NGR Maariv, che afferma: “Avviciniamo i politici più importanti, mentre i meno importanti ci pregano di partecipare alle chat line”.

Ecco dunque un chiaro esempio di come l´utilizzo di Internet ricopra un ruolo davvero molto importante anche nel campo politico.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.