Scegli cosa leggere tra oltre 15.000 articoli

Ispirazioni, punti di vista e consigli da mettere in pratica subito

articoli690-460
  • Tra gadget, browser e media center

    (Pubblicato il 21 Ottobre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Un po' di novità tecnologiche, tra le quali spicca Uebbi, che ha l'occasione per diventare la porta di ingresso al web per molti cittadini. Oppure un walled garden che non farà bene a nessuno

    di Federico Fasce

  • Un master per formare le aziende alla Rete

    (Pubblicato il 15 Ottobre 2008)

    Apogeo e Ifaf presentano la prima edizione del master in Digital Marketing & Communication: quindici sabati in aula per imparare come si vive il Web nel 2008 e come la vita digitale può aiutare le imprese a comunicare meglio. Open Day il 6 novembre. Intervista alla coordinatrice, Mafe De Baggis

    di Marco Traferri

  • Le conversazioni di Urbino

    (Pubblicato il 15 Ottobre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Il Festival dei Blog, tenutosi lo scorso weekend a Urbino, ha visto la partecipazione di molte persone della blogosfera italiana. Ecco quel che è successo, insieme con i contenuti dell'immancabile BarCamp contestuale

    di Federico Fasce

  • Nomen Omen

    (Pubblicato il 10 Ottobre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Da cosa derivano i nomi dei blog? Due post paralleli, a distanza di qualche anno, raccolgono storie e idee su come si forma l'identità in Rete. E un altro analizza e prova a trarre conclusioni

    di Federico Fasce

  • L’Italia pronta al pugno di ferro contro i pirati?

    (Pubblicato il 09 Ottobre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Il ministro Bondi pronto a un tavolo di trattative contro la pirateria. Ma non è possibile creare leggi coerenti se prima non si è presa coscienza dei cambiamenti del panorama dell'intrattenimento

    di Federico Fasce

  • Un videogame per il futuro

    (Pubblicato il 07 Ottobre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Superstruct è un alternate reality game che si prefigge di trovare idee per il futuro del pianeta. Riuscirà l'intelligenza collettiva della Rete a salvare il mondo? Lo scopriremo tra sei settimane

    di Federico Fasce

  • La crisi, il Web e l’economia con al centro le persone

    (Pubblicato il 02 Ottobre 2008)

    Quinta di Copertina settimanale. Venti minuti in podcast tra ritagli di carta e bit, in compagnia di un ospite. Oggi con noi Alberto Cottica, economista e musicista, e parliamo della crisi finanziaria, dell'economia che studia le persone, e del ruolo del Web

    di Antonio Sofi

  • The Pirate Bay di nuovo libera

    (Pubblicato il 29 Settembre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Ordinato il dissequestro di The Pirate Bay, si discute sull'etica, sulle azioni legali e sulle loro ripercussioni e sul futuro digitale dell'intrattenimento. Mentre un'altra nube si addensa all'orizzonte

    di Federico Fasce

  • 10 alla centesima di questi anni

    (Pubblicato il 26 Settembre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Google prova a cambiare il mondo (di nuovo) lanciando un progetto che mette in crowdsourcing idee innovative per migliorare il pianeta. E mette sul piatto dieci milioni di dollari

    di Federico Fasce

  • La società è mobile, dall’iPhone ad Android

    (Pubblicato il 26 Settembre 2008)

    Quinta di Copertina settimanale. Venti minuti in podcast tra ritagli di carta e bit, in compagnia di un ospite. Oggi con noi Enrico Sola, alias Suzukimaruti, e si parla di telefonia cellulare, tra dettagli tecnologici e usi sociali

    di Antonio Sofi

  • Quella casa che non parla

    (Pubblicato il 25 Settembre 2008)

    Quel che si dice in Rete. La rivoluzione digitale sembra lasciare ancora fuori la casa. Il mezzo fallimento della domotica dimostra solo che gli sforzi sono stati fatti nella direzione sbagliata. Si potrebbe cominciare cambiando il televisore

    di Federico Fasce

  • G1, il sogno è realtà

    (Pubblicato il 24 Settembre 2008)

    Quel che si dice in Rete. Dream, il nuovo cellulare basato su Android, è realtà. L'estetica non è certo il suo punto forte, ma l'innovazione sta nel software. Che appare solido e funzionale, pur con qualche sbavatura di troppo

    di Federico Fasce

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.