Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Bush vuole un dominio .kid per i piccoli internauti

11 Dicembre 2002

Bush vuole un dominio .kid per i piccoli internauti

di

Il presidente americano George W. Bush entra nel delicato campo della protezione dei bambini su Internet e taglia la testa al toro. Chiede per i piccoli navigatori un apposito dominio.kid.

Lui stesso ha autorizzato la realizzazione di questo nuovo dominio su Internet, destinato specificatamente ai bambini e che dovrebbe garantire il principio che le pagine con l’indirizzo.kid non indirizzeranno verso link pornografici.

“Sarà un po’ come l’equivalente di una biblioteca per bambini – ha dichiarato Bush firmando il testo che autorizza la realizzazione di questo dominio – dove i genitori potranno inviare i loro bambini a navigare sulla rete senza avere preoccupazioni”.

“Costituisce una misura assennata e necessaria per garantire che i nostri bambini siano protetti quando usano il computer e vanno su Internet – ha assicurato Bush – Ogni sito con l’indirizzo.kid costituirà un ambiente di sicurezza per i bambini”.

Secondo questa legge, i siti che non rispetteranno le regole previste di buona creanza potranno perdere il diritto a utilizzare il dominio.kid.
Il ruolo di controllore è stato affidato all’organizzazione NeuStar, che già amministra alcuni indirizzi Internet americani.

Questa legge servirà ad evitare alcune eccezioni che hanno portato all’annullamento di precedenti testi legislativi da parte della giustizia, che aveva giudicato che si trattavano di violazioni alla libertà di espressione: il famoso primo emendamento della costituzione americana.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.