Un libro in regalo per te, fino al 27 giugno

Acquista un titolo in edizione cartacea e ricevi gratis il libro per ragazzi Loren Ipsum.

Scegli un libro
Home
Buone prospettive per il commercio elettronico dell’Est europeo

20 Luglio 2001

Buone prospettive per il commercio elettronico dell’Est europeo

di

La Repubblica Ceca, l'Ungheria, la Polonia e la Slovacchia dovrebbero registrare nei prossimi mesi ottimi risultati nel settore delle vendite on line.

Le previsioni riferiscono di un bilancio dell’anno in corso che dovrebbe raggiungere i 650 milioni di dollari.

Il rapporto che pubblica queste stime è stato elaborato da IDC, che afferma che i 23 delle entrate deriveranno da transazioni B2B di beni e servizi.

Circa l’8% della popolazione di questi territori ha l’accesso a Internet, ma entro il 2005 il dato dovrebbe salire al 23%, poiché si abbasseranno i costi di connessione e aumenterà la diffusone dei computer.

I paesi con il maggior numero di utenti sono la Polonia e la Repubblica Ceca, che ha anche il maggior traffico e-commerce. L’Ungheria si distingue invece per l’uso di Internet nelle scuole.

Iscriviti alla newsletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.