RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Blurb rilancia il self-publishing collaborativo

09 Novembre 2007

Blurb rilancia il self-publishing collaborativo

di

Grazie al servizio Community Books, Blurb consente la collaborazione remota nell'editing online

Blurb ha deciso di rilanciare anche sul fronte collaborativo. Non solo permette il cosiddetto self-publishing, ma anche la creazione di prodotti editoriali a quattro e più mani. Blurb Community Books, infatti, consente grazie ad un semplice wizard di realizzare libri di ogni genere e, volendo, anche di attivare un vero e proprio photo-sharing per la sezione grafica.

Inoltre, la funzione BookSmart permette di coinvolgere altri utenti e assemblare i contenuti condivisi in vari layout. Allo stesso tempo, a lavoro ultimato, si può avvertire i vari partecipanti del progetto che l’editing è ultimato e che il libro è disponibile. La pubblicazione può entrare così di diritto nel bookstore del sito consentendone la condivisione online e, volendo, la commercializzazione.

Secondo Eileen Gittins, fondatrice e CEO di Blurb, il servizio Community Book nasce per far fronte alle esigenze della cosiddetta «classe creative connessa». Blurb è decisamente più orientato verso la creazione di libri ad alto contenuto fotografico; altre soluzioni online come Lulu e iUniverse agevolano maggiormente nella pubblicazione di manoscritti dallo stile tradizionale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.