OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
BitTorrent presto nei frullatori?

30 Gennaio 2007

BitTorrent presto nei frullatori?

di

In arrivo i primi micro-processori che supportano i file-sharing per l'elettronica di consumo

IAdea Corporation e la Star Semiconductor Corporation hanno confermato la prossima commercializzazione della prima serie mondiale di microprocessori ottimizzati per la piattaforma BitTorrent. Fino ad ora bisognava essere dotati obbligatoriamente di un Pc per procedere con lo sharing online e il downloading, mentre con questa soluzione ogni operazione potrà essere gestita con qualsiasi prodotto di elettronica di consumo.

«Mi ricordo che ai vecchi tempi le persone prima guardavano i DVD sul PC, come adesso BitTorrent è utilizzato sui PC. Molto presto il nostro chip permetterà a milioni di dispostivi di gestire BitTorrent e aiutare i consumatori a fare quello che fanno sul PC con un semplice telecomando», ha dichiarato Steven Huang, CEO della Star Semiconductor Corporation.

Il micro-processore STR9810/20 sarà disponibile entro il prossimo aprile, con due versioni diverse in base alle performance hardware ospitanti. Entrambe integreranno un core ARM922 e supporteranno interfaccia di rete e porte USB 2.0. Il prezzo di commercializzazione per circa 1000 pezzi sarà di 8,75 dollari per unità.

«BitTorrent sta spingendo il Web verso nuove frontiere. I nuovi apparecchi che utilizzeranno il nostro chip faranno altrettanto, facilitando lo sharing di file. Questa nuova architettura di servizio è infinitamente scalabile, distribuisce più velocemente con l’aumento degli utenti, e può essere realizzata con una frazione minima dei costi di un’eventuale piattaforma server», ha dichiarato John C. Wang, CEO di IAdea Corporation.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.