OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Biometria e passaporti, un futuro sempre più vicino

04 Novembre 2004

Biometria e passaporti, un futuro sempre più vicino

di

Il 20 settembre 2004 Vladimir Putin ha firmato un provvedimento presidenziale

Con tale provvedimento, la Russia si impegna a fornire infrastrutture tecnologiche e giuridiche per la realizzazione di passaporti biometrici entro il primo gennaio 2006.

Al gruppo di studio che dovrà studiare la fattibilità del progetto spetta la definizione di procedure di registrazione e controllo, nonché la verifica di omogeneità di queste con gli standard internazionali.

In Europa i passaporti biometrici sono in fase di esame in diversi Stati, anche perché gli Stati Uniti premono perché questi diventino un nuovo standard. A tal fine esiste il programma Visa Waiver Program (VWP), che prevede la richiesta degli USA di fornire ai cittadini europei coinvolti in questo programma di un passaporto biometrico entro il 26 ottobre 2005, programma che non coinvolge la Russia.

La decisione del presidente russo di implementare un progetto sui passaporti biometrici è diretta conseguenza della situazione interna non limpida, a causa dei recenti attacchi terroristici nella Federazione. Il governo russo sta infatti preparando 30 leggi in vario modo legate all’antiterrorismo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.