Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Bin Laden bersaglio della satira sul Web

13 Novembre 2001

Bin Laden bersaglio della satira sul Web

di

Se Bin Laden resta un mistero per tutti nella vita reale (nessuno sa dove si sia nascosto e ancora le forze impegnate in Afganistan non lo hanno preso), non lo è nel mondo virtuale di Internet.

Il capo dei terroristi di Al-Qaeda è bersaglio di videogiochi e feroci caricature.

In un fotomontaggio preso dal celebre “Chi vuol essere miliardario?”, Bin Laden deve rispondere alla domanda: “Quali sono le sue chance di passare il Natale?”. Le risposte possibili sono: 0%, nessuna, inesistente, nulle.

Un segno che chi ha organizzato lo scherzo è sicuro che la guerra al terrorista avrà breve durata.

“La derisione è un mezzo per relativizzare la catastrofe, di vendicare, simbolicamente le vittime”, di fronte alla frustrazione nel vedere il nemico tuttora vivo e in libertà, spiega un webmaster di un sito umoristico alla France Presse.

Vendetta che si esplica anche su siti europei o americani, dove il capo di Al-Qaeda viene fatto bersaglio di freccette, di palle o di bombe.

Lo humor, poi, viene spinto all’estremo. Una società di vendite online, con sede nel Michigan, propone di lanciare sull’Afganistan migliaia di rotoli di carta igienica con l’effigie di Bin Laden per spingere il popolo afgano a sbarazzarsi del capo islamista.

“L’America attacca il terrorismo con rotoli di carta igienica!”, scrive questa azienda con il nome di “America Wins” e l’indirizzo www.makempay.com.

“Uncle Ben. Il riso che non scuoce mai”, proclama una falsa pubblicità che ha rimpiazzato il sorridente viso sul pacchetto di riso, con l’effigie del nemico pubblico numero uno.

Stesso stile per un’immagine che mostra un uomo barbuto vestito con una lunga tunica fatta di materiale bellico sofisticato, in particolare il famoso missile da crociera Tomahawk.
“Volete vedere il vostro Dio? Possiamo aiutarvi. Tomahawk… il vostro biglietto per il paradiso!”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.