FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Bill Gates canta il de profundis al Pc

08 Giugno 2000

Bill Gates canta il de profundis al Pc

di

Durante la conferenza Tech Ed 2000 a Orlando, in Florida, Bill Gates ha presentato la nuova strategia di Microsoft agli sviluppatori. Le tre fasi di Internet.

Nuovi strumenti per una nuova generazione della Rete, perché si entri nella terza fase secondo le categorie del grande artefice di Microsoft.
È il modo che ha scelto Gates, per presentare il nuovo Toolkit Visual Studio 6.0.

All’inizio c’era l’esigenza per le imprese di essere presenti su Internet, senza sapere troppo bene il perché.
Poi è venuta la moda dei siti con transazioni, con numerose promesse di crescita degli introiti.

Adesso è venuto il momento, con la terza fase, di rendere le imprese veramente ricche di profitti.
E mentre ieri, il Pc era la sola piattaforma di massa per lo sviluppo dei software, Microsoft vuole cambiare questo modo di vedere le cose per utilizzare Internet come base.

Solo Internet è chiamato a cambiare. Il Pc come lo conosciamo dovrà sparire e lasciare il posto a piccole tavolette che si potranno portare dappertutto, come nelle riunioni per prendere appunti.

“La leggibilità di queste tavolette con l’avvento degli e-book ci eviterà di mischiare carta e digitale”, ribadisce Bill Gates.
Internet senza fili fa parte delle strategie della compagnia, in modo da fornire servizi su una vasta gamma di apparecchi portatili.

La migrazione verso il “tutto digitale” segnerà la fine dei CD, che diventeranno rapidamente obsoleti come le calcolatrici e le macchine da scrivere.
La stessa cosa per le fotografie e film, che saranno disponibili solo in formato digitale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.