Home
Bill Clinton annuncia iniziative a favore delle persone con handicap su Internet

26 Settembre 2000

Bill Clinton annuncia iniziative a favore delle persone con handicap su Internet

di

Bill Clinton ha annunciato in un discorso, nuove misure per ridurre il “digital divide” negli USA, soprattutto a favore dei portatori di handicap.

E su questa strada si sono incamminate 45 tra le più grandi aziende di hi-tech.

Le azioni che, secondo il Presidente degli Stati Uniti, bisogna intraprendere dovranno interessare l’amministrazione pubblica, le università, le organizzazioni non a scopo di lucro e le società del settore informatico.

Già 45 aziende importanti, che hanno nomi come AOL, Hewlett Packard, Microsoft e Sun Microsystems, si sono attivate per realizzare prodotti e fornire servizi adatti a persone con svantaggi fisici.

Nello stesso modo, i presidenti di 25 università americane, tra le più rappresentative, si sono adoperate per mettere a disposizione le loro ricerche e per sviluppare un sistema educativo che prenda in carico le persone svantaggiate.

Il governo americano sta per stanziare 16 milioni di dollari per promuovere l’informazione e la ricerca in questo campo.

Bill Clinton, così, anche se negli ultimi mesi del suo mandato, tiene fede alla sua promessa: far entrare tutti, proprio tutti, gli americani nella nuova era dell’informazione.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.