Home
Big Brother online da Harrod’s

24 Maggio 2002

Big Brother online da Harrod’s

di

Potete vederlo dall’immagine che accompagna questo articolo. Persone che fanno ressa per guardare delle vetrine. Tutto normale?

Sembrerebbe di sì, se non fosse che siamo a Londra e le vetrine oggetto dell’interesse sono quelle dei famosi magazzini Harrod’s. Cosa c’è dentro?

Una famiglia. Proprio così, una famiglia che fa finta di vivere normalmente in una casa.
Non una casa comune, questo non interesserebbe nessuno. Un’abitazione ricostruita negli spazi vetrina del magazzino, con elettrodomestici collegati alla Rete e con webcam che trasmettono quello che succede su un apposito sito.

Insomma, un’operazione commerciale della LG, per far vedere al pubblico le meraviglie di una casa assistita dal computer. In altre parole, un’esibizione di domotica.

Dunque, la famiglia assoldata dalla LG dovrà vivere come se niente fosse, davanti ai passanti delle vetrine e ai voyeur che si affacceranno via Web attraverso una dozzina di webcam, con lo scopo di mostrare il nuovo sistema domotico dell’azienda.

L’appartamento è stato suddiviso in quattro ambienti: la cucina, il salotto, area ricreativa e palestra.
In questi ambienti sono in funzione un frigo/server, un forno a microonde comunicante, un climatizzatore regolabile via Web e una lavatrice di ultima generazione.

Tutti elettrodomestici che comunicano tra loro e che sono utilizzati dagli abitanti della casa.

Ma, come ogni Grande Fratello che si rispetti, si possono dare i voti di preferenza ai personaggi: mamma, papà, figlio e figlia. Che dire… non ci sono scene di sesso e la “casa” funzione solo nelle ore di apertura del grande magazzino.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.