RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Bertelsmann chiede il rigetto della causa intentata da EMI e Universal per Napster

15 Luglio 2003

Bertelsmann chiede il rigetto della causa intentata da EMI e Universal per Napster

di

Il fantasma di Napster, lungi dall’essere esorcizzato, continua a creare scompigli nel mondo dei produttori di musica.

Bertelsmann, il gruppo tedesco dei media, prepara un ricorso davanti alla giustizia americana per ottenere il rigetto di una causa depositata contro il gruppo da EMI e Universal Music Group.

Come abbiamo scritto in questa rubrica, i due gruppi concorrenti accusano Bertelsmann di aver guadagnato da un’azione illegale che consisteva nel sostenere l’ex sito di musica gratuita, Napster.

In un comunicato spedito dalla sede in Germania, il gruppo tedesco stima questa causa, depositata presso un tribunale federale di New York, “inconsistente”.

In un articolo sulla rivista tedesca, Der Spiegel il gruppo chiede di non procedere presentando un documento di una cinquantina di pagine, che sarà trasmesso in settimana al tribunale federale.

I due gruppi avversari, accusano Bertelsmann di aver investito in Napster, aiutando il sito a sopravvivere finanziariamente, mentre le attività venivano considerate illegali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.