Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Bertelsmann cede la gestione di CDNow ad Amazon.com

28 Novembre 2002

Bertelsmann cede la gestione di CDNow ad Amazon.com

di

Bertelsmann si allontana sempre di più dalla gestione diretta dei suoi interessi su Internet.
Il gruppo tedesco, infatti, ha concluso un accordo di collaborazione con il gigante del commercio online Amazon.com.

Gli americani gestiranno il suo sito di vendita di dischi CDNow. Una conferma che il gruppo tedesco sta attuando una politica di sganciamento da Internet.

I dettagli dell’operazione verranno comunicati la settimana prossima, come ha confermato un portavoce del gruppo tedesco, avvallando quanto stato scritto dal Financial Time e dal Wall Street Journal Europe.

“Vogliamo rendere profittevoli le nostre attività di e-commerce”, ha spiegato il portavoce di DirectGroup, una branca di Bertelsmann.

Amazon, dunque, seguirà l’attività giornaliera di CDNow che, però, resterà nel patrimonio del gruppo tedesco al 100 %.

Secondo quanto riporta il WSJE, citando fonti vicine al caso, questo accordo dovrebbe essere simile a quello concluso sempre con Amazon da Borders Group. Amazon si occupa di tutta la gestione delle vendite sul sito e contabilizza il fatturato nel suo bilancio dando a Borders la commissione.

Dopo l’uscita di scena del suo capo l’anno scorso, Bertelsmann ha deciso di ridurre drasticamente la propria presenza su Internet. Ha annunciato la cessione o la chiusura dei suoi siti di vendite online BOL e ha rinunciato a Napster per riconcentrasi sulle sue attività tradizionali di televisione e editoria.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.