Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Battaglia di cifre sui risultati di iTunes

14 Dicembre 2006

Battaglia di cifre sui risultati di iTunes

di

Forrester sostiene di aver rilevato un calo delle vendite su iTunes; ribatte la società di ricerca Piper Jaffray con dati contrari

L’ultima indagine realizzata da Forrester ha confermato che nei primi sei mesi del 2006 le vendite su iTunes sono calate vistosamente. Dallo scorso gennaio, le transazioni mensili si sarebbero praticamente dimezzate (58%), producendo un calo nei ricavi del 65%.

«È ancora presto per stabilire se il calo è solo stagionale o se il mercato dei consumatori di musica digitale ha già raggiunto il livello di saturazione”, si legge nel rapporto di Forrester. Bisogna infatti ricordare che dall’inaugurazione del servizio le vendite hanno subito un incremento esponenziale: si è passati dalle due transazioni ogni mille famiglie dell’aprile del 2004, alle quasi 17 – sempre ogni mille famiglie – del gennaio 2006.

Apple non si è ancora espressa ufficialmente, anche se subito dopo il comunicato di Forrester le sue azioni sono scese del 3%. L’unica voce fuori dal coro, al momento, è certamente quella di Gene Munster, analista della società Piper Jaffray. «Al contrario dei recenti sondaggi che suggeriscono un calo delle vendite su iTunes, le nostre analisi dei dati sulla società Apple hanno rilevato una forte crescita», ha dichiarato Munster. «Il numero di canzoni vendute per settimana su iTunes è salito del 78% nei primi nove mesi del 2006 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente».

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.