FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Bambini localizzati, famiglie più tranquille

19 Giugno 2006

Bambini localizzati, famiglie più tranquille

di

Tramite Chaperon, nuovo servizio di Verizon Wireless per telefoni mobili, i genitori potranno controllare gli spostamenti dei figli ed essere avvertiti in caso di pericolo

Le famiglie potranno stare più tranquille e avere sempre sotto controllo i propri figli, anche quando sono fuori casa. Verizon Wireless, famoso carrier americano nonché joint venture fra Verizon Communications e Vodafone Group Plc, ha lanciato negli Stati Uniti un nuovo servizio per telefonia cellulare chiamato Chaperon, per bambini dai 5 ai 9 anni, che avverte i genitori via Sms nel caso si allontanino troppo da casa. Questo genere di servizio, come altri similari, sfrutta la tecnologia di localizzazione che gli operatori americani wireless sono obbligati per legge ad introdurre nei telefoni mobili, in modo da aiutare gli addetti ai servizi di sicurezza a individuare il luogo da cui provengono le telefonate di emergenza.

I genitori saranno al corrente, sempre e in ogni momento, di dove si trovano i bambini. Potranno infatti non solo utilizzare il servizio per definire dei limiti geografici entro cui circoscriverne gli spostamenti, ma anche controllare costantemente dove si trovano, grazie ad una mappa visualizzabile sul loro telefono cellulare o sul Pc che localizza la posizione del dispositivo mobile e, quindi, di chi lo porta con sé.

Il nuovo servizio di Verizon sarà implementato sui telefonini cellulari Migo, LG Electronics, che presentano tasti personalizzabili, di cui uno dedicato alle chiamate di emergenza preimpostate nel dispositivo, per facilitarne l’utilizzo da parte dei ragazzini. Chaperon si ispira ad un servizio simile presentato recentemente da Sprint Nextel Corp., ma anche la Disney Mobile sarebbe pronta a lanciarne uno analogo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.