FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Avaya: più facile lavorare fuori dall’ufficio

12 Giugno 2003

Avaya: più facile lavorare fuori dall’ufficio

di

Per fortuna, ancora oggi, flessibilità non vuol dire solo insicurezza sul proprio futuro lavorativo, ma anche modalità diverse e più flessibili nel modo di lavorare.
Un cambiamento che mette le imprese, almeno quelle più moderne e attente ai propri collaboratori, nella condizione di utilizzare nuove tecnologie applicate al rapporto lavorativo.

Avaya, una delle aziende leader nelle reti e nei servizi di comunicazione per le aziende, annuncia il lancio nel mercato EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) delle soluzioni Avaya Enterprise Connect, a seguito di un interessante studio compiuto su aziende italiane e del continente europeo.

Una recente indagine condotta da Avaya ha rivelato l’esistenza di oltre 60.000 realtà di questo tipo in soli cinque Paesi europei: Italia (10.500), Regno Unito (6.500), Francia (7.500), Germania (11.500) e Russia (21.000).

Inoltre, i problemi legati al traffico spingono i governi a varare leggi in grado di affrontare il problema: un recente esempio è l’entrata in vigore lo scorso 6 aprile in Gran Bretagna della nuova legge Flexible Working Regulations 2002, che impone ai datori di lavoro britannici di offrire ai dipendenti con figli a carico, di età inferiore ai 6 anni, opzioni di lavoro
flessibili.

“Oggi i dipendenti di un’azienda che operano al di fuori della sede principale, e si tratta della maggioranza, avvertono una crescente differenza tra le funzioni messe a disposizione negli uffici remoti o distaccati e quelle delle sedi centrali – sottolinea Patrick Lelorieux, Presidente EMEA di Avaya – disparità che si traduce in pesanti ostacoli per la produttività e la qualità del servizio oltre che in crescenti costi operativi”.

Dunque, la soluzione, come nei prodotti di Avaya, sta nel cercare di eliminare questo divario facendo leva sugli standard aperti, sulla telefonia IP e su una gamma completa di servizi per l’intero ciclo di vita del prodotto, consentendo alle aziende e ai loro dipendenti di ottimizzare i sistemi e le applicazioni di comunicazione utilizzandoli in modo sicuro da qualsiasi luogo.

Quando la tecnologia viene incontro non solo alle esigenze produttive delle aziende, ma anche alle esigenze di chi ci lavora, allora si può parlare di “tecnologia che libera l’uomo”, come si ipotizzava anni fa. Oggi, questo è possibile, le soluzioni ci sono e basta volerle applicare. Sono investimenti che daranno frutti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.