REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Australia: più donne online, grazie al governo?

06 Ottobre 1999

Australia: più donne online, grazie al governo?

di

Il governo federale australiano ha annunciato l’avvio di un’articolata iniziativa a carattere nazionale per incoraggiare più donne alla navigazione online. Chiamato Women’s Online Week (WOW!), il progetto verrà lanciato a fine ottobre dal Ministro per comunicazioni, info-tech e arte insieme al noto designer della moda Collette Dinnigan. Sarà ovviamente l’omonimo sito il fulcro centrale del tutto, concepito come raccolta annuale di risorse utili per una serie di ambiti che sembrano specifici per le donne. Dalle informazioni sulla salute alle opportunità di training e nuove occupazioni, dai servizi bancari online all’intrattenimento. Ma si punterà soprattutto a fornire accesso a quelle risorse più squisitamente Internet-oriented, in modo da ampliare la presenza di donne in tale ambito professionale. Pare infatti questo l’obiettivo di fondo dell’insolita iniziativa governativa.

Secondo l’ufficio centrale di statistiche, lo scorso anno in Australia il 44 per cento degli uomini aveva regolare accesso a Internet, contro il 37 per cento delle donne.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.