Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Assegnati i Big Brother Awards inglesi

07 Dicembre 2000

Assegnati i Big Brother Awards inglesi

di

Le associazioni inglesi per la difesa della privacy hanno assegnato, lunedì scorso, i loro “Big Brother Awards”, premio per aziende o persone che hanno calpestato la vita privata della gente.

Quindi, niente a che vedere con il Grande Fratello come ci ha insegnato a conoscerlo la televisione.
Qui si tratta – e lo stesso premio lo simboleggia: uno scarpone che schiaccia una testa – di diritti alla privacy calpestati e ignorati.

È la terza volta che l’associazione Privacy International organizza questa serata satirica in Inghilterra.

Sono stati assegnati cinque premi per denunciare vari abusi sulla gestione dei dati privati e il loro sfruttamento senza controllo.
Il premio per l’azienda più “invasiva” è andato alla Envision Licensing Ltd, quello per il progetto più inquietante è stato consegnato al National DNA Database che raccoglie dati personali sul DNA, il premio all’organizzazione governativa più screditata è andato alla NHS Executive, in ragione del suo database raccolto senza il consenso delle persone che figurano e per la diffusione senza controllo.

Non è stata dimenticata neanche l’Europa. Il premio per il peggior rappresentante pubblico nel campo della protezione della vita privata è andato al segretario generale del Consiglio europeo, Javier Solana.

Il prossimo appuntamento con i Big Brother Awards è fissato per il 15 dicembre al Centro internazionale delle culture popolari a Parigi. In questa occasione, sapremo chi in Francia si è “distinto” in tema di privacy.

Le nazioni che aderiscono al circuito Big Brother Awards, oltre alla Gran Bretagna e alla Francia, sono gli Stati Uniti, l’Austria, la Germania e la Svizzera.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.