Home
Arriva l’iper-giornalismo

23 Novembre 2006

Arriva l’iper-giornalismo

di

Quinta di copertina: giornalismo è sempre più virtuale, osmotico, crossmediale, multipiattaforma, comunitario e iperlocale (c'è altro?) - il copyright invece ha bisogno di un rinnovamento, per esempio con le creative commons

Nel numero di oggi, giovedì 23 novembre 2006:

  • Corrispondenze reali da mondi virtuali: la Reuters su Second Life (Luca Tremolada, Nòva, Sole 24 Ore)
  • Il giornale non è la sua carta (Luca De Biase, Nòva, il Sole 24 Ore)
  • Rete e vecchi media non per forza nemici (Alessandro Longo, Nòva, il Sole 24 Ore)
  • Dal Washington Post alla Rete multipiattaforma (Sarah Tobias, Chip & Salsa, il Manifesto)
  • La Stampa e il Secolo XIX cambiano grafica, il giornalismo va verso le (anche piccole) comunità (Agostino Giustiniani, Chip & Salsa, il Manifesto)
  • Copyright e biblioteche, il caso della British Library e le nuove esigenze digitali (Massimo Mantellini, Nòva, il Sole 24 Ore)
  • E i diritti d’autore diventano creative commons (Marco Ciurcina, Nòva, il Sole 24 Ore)

In sottofondo: Improvvisazione n°1, di Riccardo Chiarion

L'autore

  • Antonio Sofi
    Antonio Sofi è autore televisivo e giornalista. Consulente politico e sociologo della comunicazione, ha un blog dal 2003 ed è esperto di social network e nuovi media.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.