FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Arriva l’e-government per la pubblica amministrazione

26 Luglio 2002

Arriva l’e-government per la pubblica amministrazione

di

Telecom Italia, l’Associazione Nazionale Comuni d’Italia (ANCI), l’Unione delle Province d’Italia (UPI) e l’Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani (UNCEM), hanno siglato un protocollo d’intesa per lo sviluppo dell’e-government, nell’ambito del processo d’innovazione tecnologica della Pubblica Amministrazione Locale. Gli obiettivi dell’intesa sono finalizzati al miglioramento e all’adeguamento dei servizi pubblici in relazione alle esigenze dei cittadini e degli operatori economici sul territorio, attraverso lo sviluppo di soluzioni e infrastrutture legate all’Information and Communication Technology (ICT). In particolare, sarà curato lo sviluppo dei servizi online, l’ampliamento delle banche dati, la promozione dei servizi innovativi per le famiglie e dei servizi multimediali, la diffusione della larga banda e la promozione di sistemi di cooperazione tra Comuni, Province e Comunità Montane. Verranno infine valutate congiuntamente le opportunità di accesso a risorse finanziarie nazionali e comunitarie e le formule di partnership tra pubblico e privato per l’erogazione di servizi relativi alla gestione di dati pubblici.

“Telecom Italia e le Associazioni degli Enti Locali firmatarie dell’intesa – precisa una nota – intendono così sostenere la diffusione e lo sviluppo di servizi e soluzioni innovative di ICT in grado di migliorare le attività di gestione delle Pubbliche Amministrazioni Locali e favorire la crescita del Paese sotto il profilo dell’innovazione e della ricerca tecnologica.”

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.