Home
Arriva a sorpresa Netscape 7.0

23 Maggio 2002

Arriva a sorpresa Netscape 7.0

di

Il nuovo browser avrà molte feature provenienti dalla sua versione open-source e notevoli capacità di personalizzazione

Come in ogni telenovela che si rispetti, la guerra dei browser, che ormai da anni ha visto primeggiare Microsoft Internet Explorer, ha avuto un inaspettato colpo di scena, con il ritorno dal passato di un protagonista dato per scomparso: Netscape.
In maniera del tutto inaspettata, infatti, Netscape – ora di proprietà del colosso AOL Time Warner – ha annunciato l’uscita della release 7.0 del proprio browser.

Le chance per Netscape, che ora può contare su un misero 7% del mercato dei browser, sono davvero poche, e l’unica soluzione ragionevole sembra l’estrema diversificazione del proprio prodotto: sfidare Inernet Explorer sul proprio terreno porterebbe ad una sconfitta totale.

Per variare la sua offerta, l’azienda statunitense ha implementato nel suo nuovo browser alcune feature che pare abbiano incontrato i favori degli utenti di Mozilla, la versione open-source derivata dal codice del browser attualmente in fase di beta-testing. La più importante di queste è senza dubbio il cosiddetto “Click to search”; che permette agli utenti di compiere una ricerca Internet semplicemente evidenziando col trascinamento del mouse una stringa di caratteri sullo schermo e cliccando sulla voce “Web Search”. I risultati della ricerca appaiono in una finestra separata, in modo tale che non si interrompa la navigazione sulla finestra d’origine.

Un’altra feature che non potrà che piacere a molti è il cosiddetto “tabbed browsing”, che permette agli utenti di organizzare un certo numero di pagine in “finestre a linguetta” (esattamente come sono organizzate le pagine di opzioni in Windows), in modo tale da rendere facile lo spostamento da una pagina all’altra, senza intasare lo schermo di finestre.

Non manca, infine, una feature multimediale, decisamente copiata da Internet Explorer, ma di qualità superiore: [email protected], un sintonizzatore per Web-radio integrato con ben 175 stazioni memorizzate di default.

L’azienda ha anche annunciato che il nuovo browser disporrà di notevoli capacità di personalizzazione (opzione tuttora mancante sui prodotti concorrenti), che riguarderanno anche Netscape Mail.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.