Home
Archos Video giunge alla quarta generazione

19 Settembre 2006

Archos Video giunge alla quarta generazione

di

Già disponibili i nuovi portable player 404, 504 e 604; le capacità di archiviazione vanno da 30 GB a 160 GB

Archos è presente sul mercato dal lontano 1992, quando lanciò la sua prima Pcmcia memory card. Da allora ha saputo conquistare un’importante fetta del mercato dei portable player. Ecco quindi la quarta generazione della linea Archos Video.

Il modello entry level si chiama 404, e dispone di un hard disk da 30 GB. Il display Tft da 3,5 pollici è capace di una risoluzione massima di 320×240 pixel a 16 milioni di colori. Le dimensioni sono contenute in 100x78x15 mm, per un peso complessivo di 190 grammi. Il prezzo di commercializzazione è di circa 329,99 euro.

Il nuovo top level della portabilità, invece, è il 604. Il display Tft da 4,3 pollici è capace di una risoluzione massima di 480×272 pixel a 16 milioni di colori. L’hard disk integrato è sempre da 30 GB. Le dimensioni sono contenute in 130x78x17 mm, per un peso complessivo di 255 grammi. Il prezzo di commercializzazione è di circa 379,99 euro.

La punta di diamante dell’intera linea è il 504, un modello che si distingue soprattutto per la capienza. È disponibile, infatti, sia in versione da 80 GB (499 euro) che da 160 GB (prezzo da definire). Il display Tft da 4,3 pollici è capace di una risoluzione massima di 480×272 pixel a 16 milioni di colori. Le dimensioni sono contenute in 130x78x23 mm, per un peso complessivo di 315 grammi.

La serie Archos di quarta generazione è compatibile con Windows ME, 2000, XP o superiore; Mac OS v.10.3.9 (solo modalità hard drive) e Linux. L’interfaccia di riferimento per la trasmissione dati è l’Usb 2.0.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.