Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Apple riprova con i videogiochi

13 Febbraio 2008

Apple riprova con i videogiochi

di

Dopo la fallimentare console Pippin, Apple è pronta a ritornare sul mercato videoludico

Apple sembrerebbe intenzionata a sbarcare anche nel mondo del videogioco. A conferma di questa tesi la decisione di estendere l’area di interesse del suo marchio. I diritti sul termine «Apple», infatti, copriranno a breve anche «giochi, giocattoli e simili, comprese mini-console e dispositivi portatili per videogiochi».

Se da una parte è interessante la prospettiva di una mini-console firmate Apple, non è neanche da escludere l’implementazione di funzioni analoghe per smartphone. La casa della mela, inoltre, ha aggiunto nella richiesta di estensione la volontà di garantire «macchine per i videogiochi a sé stanti e videogiochi diversi da quelli adattati per l’uso sul solo ricevitore casalingo, macchine da gioco LCD, giochi educativi e giochi per computer alimentati a batteria».

Insomma, la prospettiva potrebbe essere quella di rendere compatibile con i videogiochi l’intera offerta commerciale attuale. Anche l’AppleTV potrebbe prestarsi in qualche modo ad implementazioni di questo genere. Sempre che non venga ripetuto il fallimentare esperimento di Pippin, la console che negli anni ’90 è stata travolta dal successo della Sony Playstaion.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.