FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Apple presenta la nuova versione di Mac OS X

23 Luglio 2001

Apple presenta la nuova versione di Mac OS X

di

Durante il keynote speech al MacWorld Expo, Apple ha preannunciato la versione 10.1 di Mac OS X, il primo importante aggiornamento al nuovo sistema operativo Apple basato su UNIX. Mac OS X versione 10.1 offrirà miglioramenti significativi nelle prestazioni, nuove funzionalità e ulteriori perfezionamenti all’interfaccia Aqua. Mac OS X v 10.1 sarà disponibile da settembre e sarà supportato da oltre 1.000 applicazioni native di terze parti.

“Questa nuova versione di Mac OS X è davvero veloce ed è il risultato di molti suggerimenti dei nostri utenti, come ad esempio il Dock mobile che pun essere posizionato a sinistra, in basso o a destra dello schermo”, ha sottolineato Steve Jobs, CEO di Apple. “Abbiamo eliminato molti malfunzionamenti ed aggiunto numerose altre funzionalità, come la masterizzazione dei CD direttamente dal Finder e la possibilità di collegarsi facilmente in rete con postazioni cliente server in ambiente Windows”.

Mac OS X v 10.1 offre prestazioni avanzate, con tempi sensibilmente più rapidi per il lancio dei programmi, con menu e ridimensionamento finestre molto più veloci, login più rapidi, ed è soprattutto maggiormente responsivo alle azioni dell’utente. In più, Mac OS X v 10.1 presenta un’interfaccia Aqua potenziata, con un Dock mobile, che pun essere posizionato sul lato destro, sinistro ed inferiore dello schermo; i menu Dock che permettono alle applicazioni in esecuzione la visualizzazione di un menu dalla loro icona su un Dock, consentendo in questo modo un accesso più rapido alle funzioni normalmente utilizzate; nuove funzionalità nei menu per i sistemi di controllo utilizzati più frequentemente come le batterie, AirPort, monitor e schede audio.

Mac OS X v 10.1 è un innovativo digital hub, grazie alla capacità di creare biblioteche musicali e masterizzare CD musicali con iTunes, masterizzare CD di dati direttamente dal Finder, creare film con iMovie 2, vedere DVD con il lettore DVD e creare DVD con iDVD.

I partecipanti al Macworld hanno avuto anche l’opportunità di vedere le loro applicazioni preferite e le periferiche di terze parti lavorare direttamente su Mac OS X v 10.1. I principali sviluppatori, tra cui Microsoft, Adobe, Quark, FileMaker, IBM, AliasWavefront, Aspyr, Blizzard, Connectix e WorldBook hanno dato il loro supporto, mostrando l’utilizzo di nuove applicazioni su Mac OS X.

Attraverso il sistema operativo, Apple ha fatto in modo che Mac OS X v 10.1 possa sfruttare pienamente la piattaforma UNIX e aumentare in modo considerevole le prestazioni, offrendo nuove potenzialità, quali: prestazioni di sistema sensibilmente potenziate, specialmente il tempo per il lancio delle applicazioni e il ridimensionamento della finestra; miglior tuning dell’interfaccia Aqua per un utilizzo più personalizzato, che include la possibilità di posizionare il Dock a destra, in basso e a sinistra dello schermo; la masterizzazione dei dati su CD direttamente dal Finder e il DVD video playback con possibilità di creazione di DVD per supportare iDVD, che rendono Mac OS X il più innovativo motore per il digital hub; supporto per centinaia di periferiche di terze parti come stampanti, macchine fotografiche, videocamere, lettori MP3, drive riscrivibili e dispositivi di archiviazione; diretta integrazione di rete con ambienti Mac, Windows, Linux e UNIX attraverso servizi AFP/AppleTalk, SMB/CIFS, WebDAV e file system NFS funzionanti su Mac OS X Server, AppleShare, e su server UNIX, Linux, Windows NT e Windows 2000; prestazioni 3D notevolmente potenziate con l’aggiornamento del software OpenGL e il totale supporto per NVDIA GeForce3; un iDisk più potente ed efficiente per supportare il protocollo Internet standard WebDAV che consente agli utenti di rimanere collegati al loro iDisk, anche dietro ai firewall aziendali; sostanziali miglioramenti a AppleScript attraverso il sistema e completo supporto per gli script Internet che utilizzano SOAP e XML; l’ultima versione di Internet Explorer 5.1 che supporta Java 2 runtime di Mac OS X.

Mac OS X v 10.1 sarà disponibile da settembre come pacchetto di vendita completo tramite AppleStore e presso i rivenditori autorizzati al prezzo Apple Store di Lit. 249.000 circa (IVA esclusa). Mac OS X v 10.1 sarà disponibile per gli attuali utenti Mac OS X come pacchetto di aggiornamento attraverso il programma di aggiornamento
del sistema operativo di Apple al prezzo di Lit. 40.000 circa (IVA esclusa).

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.