FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Apple mette un’anaconda nel portatile

22 Maggio 2002

Apple mette un’anaconda nel portatile

di

La casa della mela presenta la nuova linea di iBook con nuovi chip più performanti

Apple ha presentato una nuova linea di iBook, i suoi fortunati e carissimi notebook. Più che di una nuova linea, in realtà, sarebbe utile parlare di un’upgrade. I nuovi notebook della mela, infatti, sono assolutamente identici ai loro predecessori e mostrano una sostanziale differenza solamente nelle prestazioni.

La serie 750 degli iBook, infatti, dispone dei nuovi processori “Anaconda”, con 512 Kb di cache on-die e clock di 600 e 700 Megahertz a seconda dei modelli.
Anche il reparto video dei portatili più trendy del momento è cambiato: gli appassionati di grafica, infatti, troveranno utile la potenza della serie Mobility Radeon di ATI, presente su tutti i nuovi modelli con 16 Megabyte di memoria interna.

Come sempre la dotazione hardware degli iBook è di tutto rispetto, con tagli di hard-disk che variano dai 20 ai 30 Gigabyte, display da 12,1 e da 14.1 pollici a seconda dei modelli e optional immancabili come il combo lettore DVD – masterizzatore.
In pieno rispetto della tradizione MacIntosh, i nuovi iBook dispongono di notevoli capacità di connessione e comunicazione e abbondano di porte Firewire e USB.

Inevitabilmente l’iniezione di performance sui portatili Apple è un tentativo di inseguire i notebook pc sul campo delle prestazioni. Il design e l’estetica, infatti, non possono colmare l’estrema differenza di velocità di processing che c’è tra i modelli di CPU mobili più recenti di Intel e AMD. Lo stesso discorso vale per il reparto video: i nuovi modelli di notebook pc, infatti, utilizzano già da tempo versioni portatili delle schede video di ultima generazione, con 32, 64 e (presto) 128 Megabyte di memoria.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.