Home
AOL Messenger preinstallato sui computer e portatili NEC

11 Dicembre 2001

AOL Messenger preinstallato sui computer e portatili NEC

di

Aol Europe rafforza la propria leadership grazie ad un accordo che prevede la preinstallazione di servizi online sui computer di uno dei principali produttori di PC a livello europeo, mentre NEC Computers International beneficerà della riconoscibilità del marchio e della stretta relazione di AOL con i propri abbonati in Europa.

Secondo i termini dell’accordo, le due aziende realizzeranno una serie di iniziative strategiche congiunte. NEC CI preinstallerà i servizi AOL e AOL Instant Messenger sui propri desktop e notebook a marchio Packard Bell distribuiti in Europa. Questa operazione consentirà agli utenti di accedere a Internet attraverso le icone già presenti sul proprio PC. La collaborazione fra le due aziende avrà anche lo scopo di favorire la transizione degli utenti dell’ISP Planetis di NEC CI verso AOL.

Gli utenti avranno a disposizione i servizi di AOL Europe e l’insieme di contenuti e servizi offerti da NEC Computers International che comprendono e-learning, contenuti multimediali e di entertainment (quali giochi, musica on-demand, video on-demand) e gli upgrade dei software che sono preinstallati sui PC Packard Bell. I servizi online di AOL saranno disponibili sui desktop e notebook Packard Bell che saranno dotati del sistema operativo Microsoft Windows XP dall’inizio del 2002. NEC CI e AOL Europe hanno anche intenzione di espandersi ulteriormente nei nuovi mercati europei dove sono già presenti. Le due aziende valuteranno inoltre iniziative congiunte di marketing legate a nuove tecnologie quali la banda larga, il wireless e nuovi servizi interattivi.

“La collaborazione con un’azienda leader come AOL Europe, NEC CI potrà offrire ai propri clienti un’esperienza Internet di altissimo livello. Sarà un servizio a valore aggiunto, facile da utilizzare, caratterizzato da un’alta qualità e vicino alle esigenze dell’utente”, ha dichiarato Michael Fromont, Presidente e CEO di NEC CI. “Per noi, AOL rappresenta la soluzione ideale per offrire ai nostri clienti il meglio di due universi: l’home computing con contenuti di qualità e i servizi Internet avanzati. I clienti di NEC CI potranno ottenere vantaggi unici dall’integrazione delle competenze, dei contenuti e della tecnologia delle due aziende”.

Michael Lynton, Presidente di AOL International e CEO di Aol Europe, ha dichiarato: “Questo accordo dimostra il valore che il brand di AOL e il nostro rapporto con gli abbonati in Europa hanno per partner che, come NEC CI, vogliono posizionare il proprio marchio e i propri servizi online presso utenti numerosi e fedeli come quelli di AOL. I clienti di Packard
Bell potranno accedere velocemente e facilmente ad Internet e trarre vantaggio da contenuti e strumenti di comunicazione di qualità unica, disponibili attraverso i servizi AOL e CompuServe. Sappiamo che Internet occupa ormai un ruolo chiave nella vita quotidiana dei consumatori europei e, grazie alla partnership con NEC CI, consentiremo ad un numero sempre maggiore di utenti di accedere al mondo online”.

Recentemente AOL ha superato i 5 milioni di utenti in Europa e i suoi abbonati passano online più tempo degli altri utenti europei. I dati più recenti diffusi da MMXI confermano che gli utenti di AOL Europe passano online una quantità di tempo superiore di oltre il 300% rispetto agli utenti dei principali competitor. Il marchio Packard Bell di NEC CI è uno dei marchi leader nel mercato europeo degli home PC, con una quota di mercato del 10,5% nel terzo trimestre del 2001.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.