Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Anche Nokia lavorerà al chip portafoglio elettronico

15 Maggio 2007

Anche Nokia lavorerà al chip portafoglio elettronico

di

GSM Association ha convinto i più importanti produttori mobili a lavorare ad uno standard internazionale per i pagamenti

Nokia ha confermato di aver aderito al progetto “Pay-Buy Mobile” della GSM Association che si propone di creare un unico standard hardware/software per i pagamenti wireless (NFC) con i cellulari. Si completa così il gruppo di lavoroche vede coinvolti già 14 colossi fra cui AT&T, China Mobile, Telecom Italia, Wind, Vodafone, e NTT DoCoMo.

L’obiettivo è di implementare un chip per dispositivi mobili che permetta di effettuare pagamenti wireless «a corto raggio» in tutti i negozi del mondo. Il progetto è stato avviato lo scorso febbraio e si ispira alle attuali soluzioni giapponesi, che permettono ogni transazione con il solo passaggio «di prossimità» di un terminale mobile accanto ad un reader wireless.

Nokia, Samsung, e LG hanno confermato che i loro cellulari di nuova generazione potranno integrare senza problemi i nuovi chip. Ovviamente lo sviluppo proseguirà in collaborazione con gli enti di credito, come MasterCard che partecipa già dalla prima ora.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.