Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Amazon.com continua a perdere soldi

18 Maggio 1999

Amazon.com continua a perdere soldi

di

Il deficit dell'ultimo trimestre è intorno ai 36 milioni di dollari

La libreria online Amazon.com continua a perdere soldi. Il deficit dell’ultimo trimestre è intorno ai 36 milioni di dollari: un deficit triplo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Una situazione, quella di Amazon.com, per certi aspetti paradossale perché a fronte dei continui deficit la libreria online – ormai sulla strada per trasformarsi in una sorta di centro commerciale online – registra un boom delle vendite e una capitalizzazione in borsa in continuo aumento.

Il giro d’affari di Amazon.com, nell’ultimo trimestre, è letteralmente decollato, passando da 87 a 293 milioni di dollari.

Amazon recentemente si è lanciata anche in una serie di acquisizioni per un totale di 645 milioni di dollari. Di particolare importanza per la società le acquisizioni della concorrente Exchange.com e dello specialista in pagamenti elettronici Accept.com. Recentemente Amazon.com ha lanciato anche la vendita di video e un servizio di acquisto online di azioni di Borsa.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.