Home
Amazon crede nella rimonta

11 Aprile 2001

Amazon crede nella rimonta

di

Bezos e la sua impresa commerciale sono stati l'oggetto di studio dei più importanti analisti di Wall Street, il suo modello di business è stato spesso criticato e il dubbio che il suo fosse un lento cammino verso il fallimento, ha attraversato la mente di quasi tutti gli investitori. Ma Bezos ha sempre detto che i profitti sarebbero arrivati e oggi i segnali sono buoni.

I risultati del primo quadrimestre sarebbero addirittura superiori alle aspettative e questo è il quinto quarter (periodo di 4 mesi) in cui Bezos vede migliorare i suoi affari. Se è vero che le vendite di libri e dischi crescono lentamente (ma crescono), la sezione elettronica va alla grande.

E intanto Amazon va avanti e cresce, a fronte di tutti i fallimenti che il settore dell’e-commerce ha registrato in questi ultimi dieci mesi.

Le vendite di Amazon di questo quadrimestre dovrebbero superare i 695 milioni di dollari (+25%) con una perdita complessiva di 255 milioni di dollari (contro i 308 di un anno fa). C’è da dire che il calcolo delle perdite è stato variamente criticato perché alcuni analisti hanno sostenuto che esso non conteggia alcuni costi e investimenti.

E intanto, nonostante alcune ristrutturazioni, Amazon ha tutta l’aria di essere in grado di resistere ancora in questo mercato e le notizie sulle sue perfomance rimbalzano su tutti i giornali economici e su tutte le net-zine dedicate al business on line.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.