Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Alleanza Nokia-Microsoft per la musica su supporti mobili

17 Febbraio 2005

Alleanza Nokia-Microsoft per la musica su supporti mobili

di

Il produttore finlandese di cellulari e la software house americana annunciano l'intenzione di allearsi per facilitare l'acquisto di musica online e il suo trasferimento su supporti mobili

Nokia accetta di ricorrere all’utilizzo del software di lettura audio di Microsoft sui suoi prodotti, mentre quest’ultima si impegna a utilizzare standard aperti per la compressione di musica digitale e la protezione contro la pirateria nel suo software Media Player. Questo il nucleo dell’accordo tra i due colossi.

Nokia ha inoltre concluso un accordo con la piattaforma di vendita di musica online Loudeye per utilizzare i suoi servizi e permettere ai consumatori di 30 paesi di ricercare, ascoltare e scaricare canzoni e suonerie sul telefonino e sul Pc.

L’accordo tra la casa finlandese e la società di Richmond mette fine a una lunga rivalità. Nokia aveva infatti preferito utilizzare per molto tempo software sviluppati internamente, o ricorrere a quelli di RealNetworks, concorrente di Microsoft nel settore dei lettori audio e video. Il Direttore generale della divisione Nokia incaricata dei prodotti multimediali, Anssi Vanjoki, ha riconosciuto, in occasione di un’intervista al salone mondiale delle telecomunicazioni mobili 3GSM in corso a Cannes, che era difficile, oggi, trovare un partner migliore della società presieduta da Bill Gates.

“Quest’accordo rende più facile il download, da parte dei consumatori, della musica che vogliono ascoltare, senza doversi preoccupare del formato del file”, ha spiegato Vanjoki.

L’accordo costituisce un colpo d’acceleratore nella strategia di Microsoft sul mercato dei telefoni cellulari, sul quale aveva finora registrato soltanto pochi successi. Il sistema operativo basato su Windows e destinato agli “smartphone” detiene, infatti, meno dell’1% delle quote di mercato.

Anche Sony Ericsson e Motorola, seppur separatamente, hanno annunciato le proprie iniziative nel settore della musica online. Sony Ericsson utilizzerà i servizi della piattaforma Connect di Sony, che ricorrerà, come Loudeye, a standard aperti. Motorola ha invece presentato il suo primo telefono concepito per il servizio iTunes Music Store di Apple.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.