RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Alle forniture estere dei software non si applica l’Iva

19 Settembre 2002

Alle forniture estere dei software non si applica l’Iva

di

L'Agenzia delle entrate, in due risoluzioni dello scorso agosto, precisa che la fornitura di un software ad una società con sede all'estero non è soggetta ad Iva

L’Agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 261 del 2 agosto 2002, ha affermato che la fornitura di software personalizzati a società con sede in altri paesi membri, non è assoggettabile all’Iva a causa della mancanza del presupposto di territorialità.

Infatti, in questi casi, la prestazione viene compiuta nella sede estera del committente e, pertanto, non è assoggettabile ad un’imposta prevista solo per il territorio italiano.

Nel caso specifico, una società italiana che aveva stipulato – sia per la sua sede in Italia, sia per una propria controllata francese – un contratto per servizi relativi ad un software, consistenti nella fornitura di nuove versioni del software stesso, di assistenza telefonica, di accesso ad informazioni tecniche contenute in banca dati e di altri servizi volti all’ottimizzazione del sistema, aveva interpellato l’Agenzia, al fine di poter chiaramente stabilire il corretto trattamento fiscale da applicare all’atto della fatturazione.

Quest’ultima ha stabilito che la quota di canone fatturata dalla società francese non è soggetta a Iva perché le varie prestazioni, in quel caso, non avvengono in territorio italiano.

Con la risoluzione n. 262 dello stesso giorno, l’Agenzia ha precisato che, affinché si verifichi la situazione di “prestito di personale”, è necessario che il personale “prestato”, pur rimanendo fisicamente dislocato presso la società di appartenenza, svolge le mansioni assegnate, “sotto la direzione e il potere gerarchico e disciplinare della società che usufruisce del prestito”.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.