FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Allarme generale in Corea del Sud per il virus Nimda

24 Settembre 2001

Allarme generale in Corea del Sud per il virus Nimda

di

La Corea del Sud è in allerta generale a seguito dell’epidemia di Nimda che ha colpito tutto il mondo.

Contro il nuovo virus sono stati mobilitati circa 4 mila informatici, compresi i fornitori di servizi Internet, subito dopo il primo caso di attacco da virus scoperto mercoledì scorso dal ministero dell’Informazione e della Comunicazione.

Un allarme che ha portato le autorità coreane a mettere in guardia tutti gli utilizzatori di computer nei servizi amministrativi del governo.

“Il virus Nimda – ha spiegato Park Jin-Won, responsabile del ministero per questo caso – infetta i computer a una velocità senza precedenti”.
Dopo la sua prima apparizione in Corea del Sud mercoledì, Nimda aveva attaccato più di 5.600 computer nel paese.

Adesso è comparso negli Stati Uniti e in Europa e si sta diffondendo rapidamente.

Ricordiamo che come i suoi predecessori (Cod Red) si propaga inviando un file in allegato “readme.exe” in un messaggio senza titolo e contenuto, utilizzando la rubrica del computer ospite.

Inoltre, è possibile venirne infettati visitando siti colpiti dal virus.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.