Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Al via la firma digitale per i notai

05 Novembre 2001

Al via la firma digitale per i notai

di

In seguito all'accordo stipulato tra il Consiglio Nazionale del Notariato, Nortatel, Unioncamere e InfoCamere, le Camere di Commercio italiane rilasceranno ai notai il dispositivo di firma digitale.

La convenzione firmata lo scorso 25 ottobre, sottoscritta dal Consiglio Nazionale del Notariato, dalla società informatica del notariato, la Notartel, da Unioncamere e da Infocamere (ente certificatore riconosciuto dall’Aipa), prevede l’introduzione dell’impiego della firma digitale per la presentazione per via telematica delle pratiche e degli atti da iscrivere ai Registri delle Imprese.

Le Camere di Commercio italiane, pertanto, attraverso InfoCamere, rilasceranno ai notai il dispositivo di firma digitale, assicurando inoltre l’assistenza tecnica e la formazione necessaria al corretto utilizzo del dispositivo di firma.

Per consentire la “verifica della funzione” nel rispetto delle disposizioni della legge 89/1913 (Legge Notarile) e la consultazione in tempo reale dell’elenco dei notai utilizzatori di firma digitale – allo scopo di controllare eventuali ipotesi di sospensione, revoca o cessazione della funzione – pur considerando che allo stato non è possibile certificare le funzioni notarili né quelle dei Conservatori dei Registri delle Imprese con modalità conformi a quanto prescritto dalla normativa vigente, verrà istituito un collegamento sicuro tra InfoCamere ed il Consiglio Nazionale del Notariato, tramite la Notartel.

Il sistema “Telemaco”, che permette di ottenere per via telematica documenti aventi valore legale rilasciati dal Registro delle Imprese e di effettuare le domande di iscrizione, cessazione e modifica allo stesso Registro, consentirà la trasmissione delle pratiche dal notaio al Registro delle Imprese e garantirà la marcatura temporale al momento dell’invio dell’atto, assolvendo virtualmente la relativa imposta di bollo.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.