ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Al varo bozza legislativa per Internet in Francia

31 Agosto 1999

Al varo bozza legislativa per Internet in Francia

di

Il primo ministro francese Lionnel Jospin ha annunciato che il prossimo anno il parlamento sarà chiamato a votare su un’apposita e complessa normativa relativa a Internet. Sono stati appena avviati i lavori per la stesura della prima bozza, sotto la direzione di Dominique Strauss-Kahn, Ministro dell’Economia, e con la stretta collaborazione di Elizabeth Guigou, Ministro della Giustizia, e Catherine Trautman, Ministro della Cultura e Comunicazioni.

Tra gli obiettivi della proposta, il tentativo di definire con precisione norme giuridiche riguardo temi caldi: privacy, libertà di usare sistemi di crittografia, sicurezza delle transazioni commerciali sul Web, protezione del copyright. Il tutto preceduto da un ampio “documento orientativo” per la necessaria discussione pubblica, pronto a partire dal prossimo ottobre. E ancor prima, dall’imminente creazione di un apposito ufficio preposto alla lotta “contro i crimini connessi alle nuove tecnologie.”

A fronte di tale iniziativa parlamentare, Jospin ha ricordando i sei miliardi di franchi francesi stanziati recentemente per un l’avvio di un programma finalizzato allo sviluppo della società dell’informazione. Accompagnato dalla crescita di quasi il 50 per cento degli utenti Internet francesi negli ultimi sei mesi.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.