Home
Al-Jazeera: Il sito in lingua inglese rinviato a metà aprile dopo aver avuto attacchi informatici

31 Marzo 2003

Al-Jazeera: Il sito in lingua inglese rinviato a metà aprile dopo aver avuto attacchi informatici

di

Il network in lingua araba, Al-Jazeera ha annunciato che ritarderà il lancio del sito in lingua inglese, dopo gli attacchi informatici che sarebbero legati alla copertura della guerra in Iraq.

Lo ha dichiarato la proprietà della televisione satellitare del Qatar, il cui sito Internet è stato bloccato per giorni da un attacco massiccio, dopo che aveva trasmesso le controverse immagini dei soldati americani catturati e morti durante un combattimento.

Un tecnico di Al-Jazeera aveva dichiarato alla AFP – mantenendo l’anonimato – che “il server, che si trova attualmente in Francia è stato attaccato dagli Stati Uniti”.
Mercoledì scorso, il segretario di Stato americano, Colin Powell aveva criticato il network arabo, dichiarando che presentava in modo negativo l’offensiva americana ed esagerava i successi militari iracheni.

“Sono desolato che questo sia il caso – ha detto Powell in un’intervista alla radio pubblica americana, NPR prima di concedere un’intervista ad Al-Jazeera – ma questo è il caso”.

Una coincidenza che ha fatto propendere la proprietà a lanciare il sito in lingua inglese “per metà aprile” e non all’inizio del mese come previsto.

Martedì, la pagina che annunciava il nuovo sito era stata messa online, ma attaccata contemporaneamente al sito in lingua araba da pirati informatici.
Il gruppo che cura il sito, formato da una trentina tra redattori e traduttori, ha cercato di risolvere il blocco sul sito, ma senza venirne a capo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.