Home
Affittasi fronte per slogan pubblicitari

21 Giugno 2006

Affittasi fronte per slogan pubblicitari

di

Un giovane studente siciliano ha messo all’asta su eBay la propria fronte ad uso di aziende per ospitare loghi e slogan

Le frontiere dell’e-commerce non hanno davvero limiti, o meglio, la crisi lavorativa che sta attraversando il nostro Paese ha portato molti giovani a inventare un lavoro che permetta loro di mantenersi da soli, senza aiuti da parte delle famiglie. È il caso di Luca Melilli, un giovane palermitanocheda alcuni anni vive a Parma dove studia Economia e gestisce il negozio del padre, che ha avuto una strabiliante nonché strampalata idea: offrire la propria fronte su eBay come spazio pubblicitario ai commercianti per un periodo di tempo tra 7 e 10 giorni, al termine del quale basterà cancellare lo slogan o il logo del prodotto precedente, realizzati con adesivi o tatuaggi all’henné, per ospitare una nuova pubblicità.

«Offro la mia spaziosa fronte al migliore offerente per limitati periodi di tempo, durante i quali porterò in giro il logo o la reclame aziendale», si legge nell’offerta. Un annuncio senza dubbio curioso che ha già suscitato l’attenzione di migliaia di persone per la sua originalità: in appena 10 giorni ha ricevuto più di 2.000 contatti da aziende attratte dal progetto e due di queste, entrambe del Nord Italia, sembrano seriamente interessate; una opera nel settore dell’abbigliamento, l’altra in quello della gastronomia.

«L’idea mi è venuta navigando in internet. Tra le tante offerte lette su eBay c’era anche quella di un individuo che metteva a disposizione i finestrini dell’auto per campagne pubblicitarie. È allora che ho pensato: perché non fare una cosa simile sfruttando una parte del corpo?», ha spiegato il ragazzo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.