Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Addio SMTP, arriva l’MTQP

20 Febbraio 2001

Addio SMTP, arriva l’MTQP

di

L’Internet Engineering Task Force (IETF) sta lavorando su un nuovo protocollo di posta elettronica che dovrà sostituire il vecchio SMTP e che permetterà di ritrovare le tracce dei messaggi perduti.

Messaggi rintracciati nei meandri di router, server, host che costellano il cammino sulla Rete della posta elettronica.
Il Simple Mail Transfer Protocol (SMTP), che gestisce attualmente l’instradamento della posta elettronica è il protocollo meno evoluto da quando Internet è diventata strumento utilizzato in tutto il mondo.

Oggi, l’SMTP mostra tutti i suoi limiti e spesso rende poco trasparenti i motivi che impediscono il suo funzionamento corretto e rende difficile localizzare un messaggio di posta elettronica smarrito.

Il gruppo di lavoro messo in piedi dall’IETF ha creato un nuovo protocollo, chiamato Message Tracking Query Protocol (MTQP) che, utilizzato insieme all’Extended SMTP (ESMTP), permette di seguire la traccia di un email inviata a un destinatario.

Secondo l’IETF, l’MTQP è un protocollo molto semplice, simile al POP3, costituito da qualche linea di comando.
Il nuovo protocollo dovrebbe essere pronto in breve tempo.

A questo punto non avremo più scuse. “Non l’ho ricevuto”, sarà una frase da cancellare dal nostro modo di parlare.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.