OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Addio all’Internet in volo?

04 Dicembre 2001

Addio all’Internet in volo?

di

La crisi economica, sommata agli effetti che hanno avuto sugli spostamenti aerei delle persone e degli americani in particolare gli attentati dell’11 settembre, ha messo in ginocchio quasi tutte le compagnie aeree.

Tutte le grandi compagnie hanno annunciato piani di ristrutturazione e rivisto i loro bilanci in conformità alla crisi. Dunque, meno investimenti e meno spese per tutto ciò che non è legato strettamente al compito di portare in volo i passeggeri.

Così, accade che la Boeing, grande azienda costruttrice di aeromobili, viene lasciata sola sul progetto di portare Internet in volo sugli aerei di linea. Le tre grandi compagnie aeree americane, infatti, si sono ritirate dalla partecipazione finanziaria del progetto.

American Airlines (la più duramente colpita in questi mesi), la United Airlines e la Delta Airlines, in pratica i tre leader del trasporto aereo “hanno sospeso i loro incontri”, come ha dichiarato un portavoce dell’impresa congiunta, dando un colpo di scure aggiungendo che “loro saranno probabilmente clienti ma non azionisti dell’impresa”.

Boeing, con gran fegato e anche se lasciata sola, non demorde e dichiara che continuerà ad andare aventi, a progredire a livello di tecnologia e di licenze.
Una decina di compagnie aeree, tra le quali rimangono American, United e Delta continueranno a lavorare con la Boeing per definire il prodotto e figurare come clienti potenziali.

L’impresa congiunta era stata chiamata Connexion ed era nata con lo scopo di sviluppare servizi Internet a bordo degli aeromobili e di diversificare le attività della Boeing in un mercato stimato in 50 miliardi di dollari per i prossimi dieci anni.

Un mercato che deve contendere a un potente concorrente rappresentato da un progetto simile dell’europea Airbus.

Attraverso l’uso di satelliti, i passeggeri possono accedere alla loro posta elettronica, guardare film e giocare su Internet.
Il sistema ha anche la finalità di aumentare la sicurezza aerea, trasmettendo video e suono di tutto quello che succede a bordo dell’aeromobile.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.