OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Acquisizioni in corso, Comverse compra Netcentrex

11 Maggio 2006

Acquisizioni in corso, Comverse compra Netcentrex

di

L´operazione, costata 164 milioni di dollari, consentirà agli operatori di utilizzare servizi multimediali nei settori VoIP e IMS

Comverse, divisione di Comverse Technology specializzata nel settore dei software e nei sistemi per i servizi di comunicazione multimediali avanzati basati su rete, ha annunciato l´acquisizione (il cui perfezionamento è previsto per luglio 2006) di Netcentrex, società che sviluppa soluzioni IP convergenti voce-dati-video (VoIP) e FMC (Fixed-Mobile Convergence) per i service provider e gli operatori dei settori consumer e enterprise. L´acquisizione è costata all´azienda circa 164 milioni di dollari.

Grazie all´unione delle soluzioni offerte da entrambe le società, gli operatori potranno utilizzare i servizi multimediali nei settori del VoIP e IMS (IP Multimedia Subsystem), incrementando e completando le offerte di applicazioni, con l´obiettivo di soddisfare un numero sempre crescente di persone. Zeev Bregman, Ceo di Comverse ha spiegato che: «Le soluzioni Netcentrex complementano perfettamente il nostro portafoglio prodotti, le nostre tecnologie e la nostra visione strategica. Il server applicativo avanzato per le telecomunicazioni di Netcentrex, il suo sofisticato IP Centrex, i suoi servizi video e Class 5 e la sua solida posizione di mercato (forte di oltre 2,8 milioni di linee VoIP operative), insieme alla nostra leadership nei servizi VAS e di addebito per il settore delle telecomunicazioni, ci permetteranno di dar vita a proposte VoIP, FMC e IMS esclusive e sinergiche». A questo riguardo, la società Netcentrex vanta una consistente suite di soluzioni software voce/video/data-over-IP convergenti che supportano le proposte di numerosi service provider come AOL Germany, Fastweb, Tiscali, France Telecom, Telefonica Deutschland GmbH, eccetera.

A quanto pare Comverse e Netcentrex hanno unito le rispettive forze perché hanno intravisto, in questa strategia, la possibilità di un vantaggio futuro derivante dai servizi VoIP, FMC e IMS, in costante aumento. Dello stesso parere è Kobi Alexander, Chairman e CEO di Comverse Technology, che ha concluso affermando: «Crediamo fermamente nella crescita dei servizi VoIP, FMC e IMS nel corso dei prossimi anni, e Netcentrex si trova nella posizione ottimale per conquistare molte delle nuove opportunità previste. Insieme, le nostre due società vantano un portafoglio unico di soluzioni voce-dati-video convergenti per i provider di servizi di comunicazione wireless, fissi, via cavo, MVNO e Internet».

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.