OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Accordo sulle licenze RFID tra Intermec e Symbol

16 Settembre 2005

Accordo sulle licenze RFID tra Intermec e Symbol

di

Le due aziende si accordano: Symbol aderisce al programma Intermec RFID Rapid Start Licensing; inoltre, entrambe lavoreranno per risolvere tutte le altre dispute sulle proprietà intellettuali

Intermec Technologies Corp. e Symbol Technologies Inc., le due società impegnate nella realizzazione di tecnologie per la raccolta dati automatica, hanno raggiunto un accordo che risolve le dispute inerenti le proprietà intellettuali sull’RFID (Radio Frequency IDentification). Inoltre, tutte le altre pendenze e azioni legali in atto vengono lasciate in sospeso in attesa che le due aziende risolvano le dispute sulle proprietà intellettuali.

L’accordo fra le due società prevede l’adesione, da parte di Symbol, al Rapid Start Licensing Program avviato da Intermec all’inizio dell’estate. Con questa adesione, Symbol potrà avere accesso ai brevetti Intermec sulla tecnologia RFID, che riguardano tag e lettori, e da parte sua offrirà al “nuovo partner” la possibilità di accedere ai propri brevetti, secondo un accordo di cross-licensing previsto dallo stesso Rapid Start program.

Intermec, inoltre, si impegna per ritirare la propria causa legale relativa ai brevetti sull’RFID, avviata davanti al tribunale distrettuale del Delaware.

Entrambe le aziende hanno annunciato di considerare questo accordo come un giusto compromesso per le questioni relative all’RFID.

I futuri sforzi che verranno fatti per risolvere tutte le dispute, poi, saranno nell’interesse di entrambe le società e incoraggeranno l’adozione dell’RFID e le tecnologie per la raccolta dati automatica nell’industria.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.