FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Accordo RIAA – HFA (autori-compositori americani) per lo sfruttamento della musica online

11 Ottobre 2001

Accordo RIAA – HFA (autori-compositori americani) per lo sfruttamento della musica online

di

Dopo la batosta che Universal si è presa in tribunale, con l’accusa di violazione dei diritti d’autore, la RIAA, il braccio armato dell’industria discografica firma un accordo di licenza con gli autori-compositori americani riuniti nella NMPA, per l’uso sui servizi di musica online per abbonamento.

Un azione preventiva, visto che il presidente dell’Associazione americana dell’industria discografica, la RIAA (Recording Industry Association of America), Hilary Rosen dichiara che “questo accordo leva un grosso ostacolo legale per i nuovi servizi di musica online per abbonamento”.

Un accordo che viene siglato alla vigilia del lancio delle due piattaforme “concorrenti” Pressplay e MusicNet, rispettivamente di Sony Music e Universal Music la prima e Bertelsmann (BMG), Warner Music e EMI la seconda.

Queste due piattaforme saranno proposte su servizi diversi ma entrambe sfruttando Internet.
In teoria dovrebbero esserci diversi cataloghi a seconda delle aziende discografiche che sono dietro i due servizi, ma già si parla di presenza contemporanea su entrambi dei cataloghi delle major.

L’agenzia HFA (Harry Fox, che ha trattato per conto della NMPA) autorizza la riproduzione e la distribuzione di opere musicale di circa 160 mila autori-compositori.
Secondo l’accordo, ogni membro della RIAA, che riunisce 600 case discografiche, avrà accesso alla musica autorizzata dalla HFA e all’uso su Internet.

Per ora, in attesa che venga stabilita la somma reale da versare nelle casse dell’associazione degli autori-compositori la RIAA ha sborsato 1 milione di dollari alla HFA.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.