Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
A New York un nuovo 911 più tecnologico

21 Settembre 2004

A New York un nuovo 911 più tecnologico

di

Una città di 20 milioni di abitanti, un servizio di chiamate d'emergenza che raggruppa in sé polizia, 118 e vigili del fuoco, 23 chiamate al minuto (12 milioni all'anno), 6 call center dislocati in varie parti della città (che presto diventeranno 8), un budget per il suo rinnovo da 1 miliardo di dollari

Ecco alcune cifre del 911, il numero d’emergenza di New York, che non riesce più a garantire un servizio efficiente, essendo ancora basato su tecnologie non moderne.

Il sindaco Bloomberg ha così deciso di investire massicciamente in risorse umane e tecnologiche per rimodularlo e adeguarlo a tempi ed esigenze del 21° secolo. In questo la gestione Giuliani aveva fallito, ed ora tocca a Gino Menchini consolidare il nuovo 911, cercando di armonizzare tutto quanto fatto, separatamente, da Polizia, Vigili del Fuoco e Emergenza medica sanitaria in questi anni. Il gruppo di lavoro è piuttosto allargato, e coinvolge sia esperti di tecnologia sia impiegati pubblici in una task force mista che deve evitare gli errori del passato e dare spazio a tutte le idee abbozzate finora.

Al 99% la scelta per il sistema di CTI cadrà su Printrak di Motorola, un software avanzato in grado di verificare il numero chiamante e azionare mappe aggiornate della città che possono favorire un veloce ridirezionamento della chiamata ad uno dei call center locali che prenderà in carico la fase più esecutiva della chiamata. Anche la ridondanza risulta concetto tecnologico rilevante per il consolidamento della struttura tecnologica dei 911.

Come precedentemente anticipato, due nuovi call center saranno attivati, per evitare quanto recentemente successo, ovvero che per anche due ore il call center che copre Bronx, Brooklin e Queens vada fuori uso completamente.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.