OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
A Manhattan una cabina telefonica pubblica Internet

19 Febbraio 2002

A Manhattan una cabina telefonica pubblica Internet

di

La prima cabina Internet a pagamento è stata installata come prototipo in previsione di piazzarne un altro centinaio in giro per New York

A Manhattan, il quartiere degli affari di New York duramente colpito l’11 settembre dello scorso anno, c’è una piccola novità.
Posta all’angolo tra la 46ma strada e la Quinta Avenue, sembra una normale cabina telefonica, ma nasconde qualcosa di più.

Si tratta della prima cabina Internet a pagamento che la TCC Teleplex, una piccola compagnia telefonica newyorchese, ha installato come prototipo in previsione di piazzarne un altro centinaio a New York.

Schermo a colori e tastiera fanno capire che è la sola cosa che differisce dalle normali installazioni telefoniche pubbliche. Un dollaro ogni quattro minuti e gli utenti di passaggio possono inviare posta elettronica, consultare il Web, (e questo è l’uso tradizionale) telefonare all’altro capo del mondo al prezzo di una telefonata urbana, inviare biglietti d’auguri o farsi una foto digitale e inviarla sulla rete.

Questa cabina dicevamo è un prototipo, “un test di trenta giorni che abbiamo concordato con la città di New York”, come spiega il direttore del progetto della TCC Teleplex, Allan Rothenstreich.

La società telefonica indipendente ha già 1.500 cabine telefoniche tradizionali piazziate nella metropoli americana ma, come dice Rothenstreich “abbiamo registrato un calo del loro uso a causa dei telefoni cellulari. È una diversificazione naturale”.

La cabina che accoglie questi nuovi dispositivi è stata pensata per “resistere” all’uso in una grossa metropoli: materiali per far fronte alle intemperie e solidamente incastrati per scoraggiare i vandali.

Essendo una novità ed essendo l’unica, il primo giorno di esercizio ha provocato una fila di aspiranti utenti.

Chris Callnek, giovane direttore delle vendite della Public Internet Exchange ha rilasciato le sue impressioni a un agenzia stampa.
“Stavo andando a un défilé di moda, quando dal mio ufficio ricevo l’avviso che mi avevano mandato un documento al mio indirizzo di posta elettronica.
Potevo consultare il mio messaggio dal mio hotel, ma il vantaggio di questa cabina è che è accessibile sulla strada ed è ad alta velocità di trasmissione”.

Il collegamento, infatti, è ADSL fornito da Verizon Communications, mentre il software è fornito da NetYou.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.