Home
8 mila dollari di taglia sui bug di Vista

15 Gennaio 2007

8 mila dollari di taglia sui bug di Vista

di

VeriSign ha dato il via ad una «competizione» che premierà i veloci scovatori di falle con moneta sonante

VeriSign, una fra le più note società di sicurezza, ha promesso 8 mila dollari a chi individuerà per primo una falla su Windows Vista o Internet Explorer 7. Nello specifico, il cosiddetto «concorso» prevede una ricompensa per le prime sei persone che scoveranno una vulnerabilità sfruttabile da remoto per l’esecuzione di un codice maligno.

Inoltre, è previsto un plus di 2/4 mila dollari se la segnalazione comprenderà anche il codice di un exploit. Che – a onor di cronaca – sul mercato underground può raggiungere cifre prossime ai 50 mila dollari.

Secondo Microsoft, il compenso in denaro per dettagli sulle vulnerabilità non può essere considerato la strategia migliore per proteggere gli utenti. Una prassi ormai consolidata anche da altre operatori del settore, come ad esempio TippingPoint di 3Com che paga regolarmente gli esperti per mettere sotto la lente ogni applicativo mass market.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.