3 Commenti

Libri e corsi

Insegnare le professioni digitali

di

thumbnail

28

set

2018

Il lavoro di un editore che pubblica manualistica informatica non si può fermare a libri ed ebook.

Lavoro in Apogeo dal 2004 e fin dall’inizio mi sono occupato della produzione core dell’editore, quella che molti chiamano “libri di informatica”. Nel corso degli anni mi sono più volte dovuto interrogare su quale futuro potesse essere costruito per un editore così particolare.

Nelle pagine dei libri che stampiamo, nei file XHTML degli ePUB che realizziamo, e nei post che pubblichiamo sul nostro Apogeonline, il testo scritto è il vettore per trasmettere e insegnare abilità e competenze digitali a un pubblico più o meno esperto che ha necessità di imparare e stare al passo con i tempi.

Può limitarsi a questo il ruolo dell’editore?

PORTARE AL PUBBLICO

Un editore pubblica, e su questo non c’è da discutere. Ma “pubblicare” non significa strettamente “rendere publico attraverso la stampa”. In un senso più ampio significa “portare al pubblico”.

Il lavoro di Apogeo è da sempre portare al nostro pubblico il meglio delle conoscenze legate al mondo digitale. E per farlo cerchiamo chi, in Italia e all’estero, padroneggia competenze e tecnologia e ha voglia di condividerle. Ci mettiamo tutta la professionalità di cui siamo capaci e, da idee e contenuti, creiamo quello che tecnicamente e con poca poesia può essere definito un “prodotto editoriale”: l’unione tra il supporto del contenuto (libri, ebook, post) e il flusso che lo genera e distribuisce (impaginatori, redattori, stampatori, magazzini, librerie, siti e piattaforme web).

In questo solco un’evoluzione era possibile, anzi ci sembrava quasi scontata. E diventava tanto più evidente quanto più la tecnologia entrava nelle nostre vite a ritmo accelerato creando un bisogno di formazione continua per cui non è sempre facile trovare il tempo.

C’è un altro modo per pubblicare di competenze digitali, un modo diretto e verticale che può felicemente convivere con i libri. Ne abbiamo parlato tra noi e con i nostri autori e abbiamo compreso che potevamo allargare il cerchio, partire da alcune idee alla base dei nostri libri per svilupparle in corsi in aula dedicati a chi ha poco tempo ma si trova a dover affrontare e risolvere concretamente le sfide che l’innovazione digitale e il mondo del lavoro comporta.

OFFICINA DI PROFESSIONI DIGITALI

Ed eccoci quindi, Apogeo Editore che sempre più prova a essere “un editore di professioni digitali”, ma visto che per noi la tecnologia buona è quella che funziona e che il pragmatismo è irrinunciabile (non a caso siamo l’editore de Il Pragmatic Programmer) ci piace più pensarci come “un’officina di professioni digitali”.

Apogeo Corsi: officina di professioni digitali

 

In questo modo abbiamo organizzato quattro corsi della durata di una giornata pratici e concreti, e rivolti a chi vuole imparare a usare social network, email e contenuti come strumenti per raggiungere obiettivi di business. E per farlo abbiamo chiesto aiuto a quattro professionisti che stimiamo e nostri autori: Alessandra Farabegoli (la “lady MailChimp” italiana), Chiara Cini (una pioniera delle Internet PR), Enrico Marchetto (uno dei pochi in Italia a saper fare la differenza su Facebook), Nicola Bonora (uno stratega della UX abituato a progettare con i contenuti).

FARE UNA STRATEGIA

Sono così nati:

Nella volontà di privilegiare la qualità sulla quantità abbiamo deciso di limitare le classi a 14 partecipanti per avere il giusto tempo di confronto e approfondimento in aula, e scelto una location speciale, la sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli che ospita gli uffici di Giangiacomo Feltrinelli Editore e Apogeo: un edificio particolare, progettato dagli architetti Herzog & de Meuron e che nel 2018 si è guadagnato il Mipim Award Best Office & Business Development.

Fondazione-Giangiacomo-Feltrinelli

I nostri corsi si terranno a Milano, in viale Pasubio 5, al 3° piano nella sala illuminata in questa immagine (© Filippo Romano).

 

A corollario di ogni corso abbiamo quindi aggiunto un libro e un ebook, da portare a casa per continuare a imparare anche dopo l’aula.

2019

Tutto questo è per noi una piccola grande novità e ci spinge a guardare i prossimi mesi e il prossimo anno in modo nuovo. Molto bolle in pentola e riguarderà anche il nostro sito, su cui dietro le quinte stiamo lavorando da mesi. Se volete una piccola anteprima visitate le pagine dei corsi dove, oltre agli immancabili prezzi promozionali per i primi iscritti, potreste sperimentare una versione beta della nuova UX di Apogeonline. Naturalmente i commenti sono benvenuti.

Corso 27 novembre 2018 - Fare una strategia di Facebook Marketing

27 novembre 2018: Fare una strategia di Facebook Marketing con Enrico Marchetto.

 

Corso 28 novembre 2018 - Fare una strategia di Email Marketing

28 novembre 2018: Fare una strategia di Email Marketing con Alessandra Farabegoli.

 

Corso 29 novembre 2018 - Fare una strategia di Content Design

29 novembre 2018: Fare una strategia di Content Design con Nicola Bonora.

 

Corso 30 novembre 2018 - Fare una strategia di Instagram Marketing

30 novembre 2018: Fare una strategia di Instagram Marketing con Chiara Cini.




Fabio Brivio laurea in Storia Medievale e master in Informatica e Comunicazione, è oggi il Responsabile Editoriale di Apogeo Editore. Si interessa alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni per l’editoria digitale e crede nella sinergia tra scienze umane e tecnologia. Ha ideato e coordinato lo sviluppo della intranet utilizzata dagli editori del gruppo Feltrinelli. Per Apogeo è anche autore di l'Umanista Informatico, ePub per autori, redattori, grafici, Trovare su Internet, Internet per tutti e l'ebook Il mestiere dell'editor. Lo potete trovare in Rete partendo da briv.io oppure in cammino lungo qualche antica via tra Santiago, Roma e Gerusalemme.

In Rete: briv.io

Letto 1.577 volte | Tag: , , , , , , , ,

3 commenti

  1. Giulio Gargiullo

    Complimenti per i corsi proposti e l’alta qualità dei docenti. Riflettono la vostra storica mission di stare dentro la conoscenza e diffonderla in modo professionale. Fra le vostre sfide ci sarà anche formazione a distanza o elearning? Buona giornata. Giulio Gargiullo

  2. Fabio Brivio

    Ciao Giulio, grazie per i complimenti. Sì pensiamo di affrontare anche la sfida della formazione a distanza :-)

  3. Giulio Gargiullo

    In bocca al lupo allora! Attendo le novità ;)

Lascia il tuo commento