Iscrizioni fino al 19 ottobre

Hackathon senza limiti

di

thumbnail

09

ott

2017

Un’altra proposta di maratona digitale delle idee, stavolta indirizzata allo sport davvero per tutti, a prescindere dalle abilità.

Mentre si avvicina Codemotion Milano, l’organizzazione non accenna a prendersi pause e continua a organizzare hackathon. A quello per Born2Code e al recentissimo Moving Forward Hack si aggiunge infatti Limitless Hack.

In programma al Vodafone Village di Milano il 21 e il 22 ottobre, Limitless Hack raccoglierà proposte innovative per lo sviluppo di Ogni Sport Oltre (OSO), comunità digitale avviata a giugno da Vodafone Italia per avvicinare allo sport le persone disabili.

Guida e accoglienza

Vinceranno i progetti e le idee che aiutino quanti si muovono nell’insieme di sport e disabilità – atleti, famiglie, istruttori, professionisti, appassionati – a migliorare accessibilità e interazioni, dall’accoglienza alla guida nei servizi disponibili, per favorire l’inclusione di tutti gli interessati e la nascita di una autentica comunità.

A vincere saranno tre progetti; ciascuno si aggiudicherà l’equivalente di cinquemila euro tra prodotti Dynamo Camp e donazioni verso organizzazioni no profit, con ripartizione decisa dal team vincente. Le somme donate in beneficenza verranno raddoppiate da Fondazione Vodafone Italia.

OSO, quindi hackathon

C’è molto da vincere, per startupper, visionari, designer, coder e anche per chi trova nello sport un’occasione di crescita e di realizzazione di sé, oltre ostacoli a volte terribili e che però ci sono mille buoni motivi per tentare di superare.

Chi volesse cimentarsi con una buona idea e approfittare dell’organizzazione di Codemotion per provare il brivido adrenalinico di un vero hackathon, persone singole e team, può farlo fino al 19 ottobre.




Letto 1.194 volte | Tag: , , , , , , , ,

Lascia il tuo commento